Come sostenerci

home Chi siamo Iscrizione

Come sostenerci e 5 X mille

Contatti  
chiudi finestra

Sottoscrivi il 5 per mille a favore della nostra associazione. Il Codice Fiscale è 97114010586

 

PROMEMORIA PER LE EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DELL’ASSOCIAZIONE MALATI DI RENI ONLUS

Il Codice Fiscale dell’Associazione è 97114010586

Erogazione liberale in favore di Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS) disciplinata dalla legge n. 80 del 14/05/2005 che definisce:

Ø  è detraibile dall’imposta sulle persone fisiche (IRPEF) per un importo pari al 19% dell’erogazione da calcolarsi su un massimo di € 2.065,83;

Ø  è deducibile dal reddito di impresa per un importo non superiore a € 2.065,83 o al 2% del reddito di impresa dichiarato;

Ø  In alternativa, sia per le persone fisiche che per le imprese:

Ø  è deducibile dal reddito complessivo nel limite del 10% del reddito complessivamente dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000,00 annui;

l’agevolazione è consentita a condizione che il versamento sia eseguito:

stampa promemoria con le coordinate bancarie

ü     bonifico sul conto corrente 000007133840 Unicredit Banca ag. 712 via Boncompagni, 16/D 00187 Roma  IBAN: IT 31 Y 02008 05211 000007133840. Codice BIC/SWIFT UNCRITM712

ü      bonifico sul conto corrente postale 70769005; agenzia Roma 40 via A. Ferrero, 9 00196 Roma IBAN IT 52 Y 07601 03200 000070769005. Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXX

ü      tramite ufficio postale con il BCCP parzialmente premarcato da scaricare

ü      con assegni bancari e circolari intestati a: ASSOCIAZIONE MALATI DI RENI ONLUS

Il versamento deve contenere la causale “Da impiegare per l’attività associativa”

Al fine di emettere la ricevuta dell'erogazione devono essere indicati gli estremi per l'identificazione fiscale del donatore, è necessario quindi inviare all'associazione oltre i dati del bonifico il Codice Fiscale del donatore o la partita Iva per le aziende.

Infine nell’emettere la ricevuta, l’associazione è esente da bollo ai sensi dell’art. 27-bis del DPR 642/72, così modificato dall’art. 17 del D. Leg. 460/97

Donazione in memoria di

In ricordo di un familiare, un amico che non c'è più.

Scegli di sostenere l’Associazione Malati di Reni con una donazione in memoria puoi mantenere vivo il ricordo della persona cara.

Se lo desideri inviamo alla famiglia una lettera che comunica l'avvenuta donazione, per questo occorre inviarci una comunicazione anche per e mail con l'indirizzo dove spedire la lettera.

La donazione può essere effettuata tramite:

bonifico sul conto corrente 000007133840 Unicredit Banca ag. 712 via Boncompagni, 16/D 00187 Roma  IBAN: IT 31 Y 02008 05211 000007133840. Codice BIC/SWIFT UNCRITM712

bonifico sul conto corrente postale 70769005; agenzia Roma 40 via A. Ferrero, 9 00196 Roma IBAN IT 52 Y 07601 03200 000070769005. Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXX

ufficio postale con il BCCP parzialmente premarcato da scaricare

 

Lascito testamentario

Il lascito testamentario è la donazione legata alla conoscenza che la persona ha dell'associazione beneficiaria, alla fiducia che ripone nel gruppo dirigente.

Il testamento è l'atto con il quale si dispone la devoluzione ereditaria di tutti i propri beni o di parte di essi.

Nel caso non esistano parenti, il patrimonio finirebbe allo Stato; si può in alternativa destinare tutti i beni o parte di essi a un ente benefico di rilevanza sociale.

Nel caso invece vi sia l'esistenza di legittimari (coniuge, figli, e in assenza dei figli i genitori del defunto) si può decidere di donare la "quota disponibile" del patrimonio, cioè la parte di eredità che il testatore può lasciare a chiunque.

Si può disporre un lascito in qualsiasi momento della vita, e il testamento può essere riscritto e modificato tutte le volte che serve per necessità o volere.

Il lascito può essere di piccolo o grande importo. Una donazione può essere in denaro, di un immobile, di un oggetto di valore o di una polizza assicurativa sulla vita (l'importo dell'assicurazione sulla vita non fa parte del patrimonio ereditario e può essere intestata a beneficio di un'istituzione benefica).

Dopo la scomparsa, il testamenti dovrà essere consegnato al notaio che provvederà alla sua pubblicazione e solo allora il testamento produrrà effetti giuridici.

Le forme più diffuse di testamento sono:

- il testamento olografo basta un qualunque foglio sul quale si scrivano di proprio pugno le disposizioni; il testamento per essere valido deve contenere la data (giorno, mese ed anno) e la firma (nome e cognome). Il testamento olografo deve essere scritto interamente a mano. Poiché il testamento olografo può essere smarrito o sottratto, è consigliabile stendere un originale, e depositarlo fiduciariamente presso un notaio.

- il testamento pubblico colui che intende "fare un testamento", in presenza di due testimoni dichiara al notaio la sua volontà, la quale viene scritta a cura dello stesso. Sarà poi il notaio a conservare il testamento nei propri atti.

Tutti i lasciti testamentari e le donazioni in favore dell'Associazione Malati di Reni Onlus sono esenti da ogni imposta.

 

Grazie


è possibile effettuare una donazione attraverso "Il Mio Dono" a favore dell’Associazione Malati di Reni.

Collegandoti al sito www.ilmiodono.it

segui le semplici istruzioni puoi effettuare una donazione per i nostri progetti.


chiudi finestra